venerdì 20 dicembre 2019

Tutto su Petigrain


Presentato a doTERRA nel 2016, l'olio di Petitgrain è stato il fattore trainante dell'impatto positivo della nostra azienda in Paraguay.  Un tempo industria in via di estinzione, la produzione di Petitgrain sta tornando grazie alla relazione Co-Impact Sourcing® che doTERRA ha iniziato lì.  Questa connessione speciale sta continuando a riportare risorse e stabilire maggiori conoscenze tra i piccoli agricoltori che producono Petitgrain dalle foglie e dai ramoscelli degli aranci amari.

 Gli aranci amari sono cresciuti spontaneamente nell'area della Foresta Atlantica dal diciottesimo e diciannovesimo secolo, quando i gesuiti spagnoli li portarono via.  Purtroppo, la foresta atlantica ha perso e continua a perdere gran parte del suo ecosistema a causa della deforestazione.  Ciò significa che gli aranci amari sono una risorsa utile e rispettosa dell'ambiente per mantenere la foresta tropicale e offrire ancora maggiori opportunità economiche alle comunità povere.

 Distillare per la qualità

 Il processo di distillazione a vapore è unico in Paraguay.  I piccoli agricoltori raccolgono ramoscelli e foglie dagli alberi di Citrus aurantium, che potano efficacemente i rami, ma lascia gli alberi intatti per una nuova crescita.  Una volta raccolta tutta la materia vegetale, questa viene immediatamente portata in una distilleria vicina.  Lo stesso fermo è in legno e deve essere sigillato con il ricco sporco rosso che è abbondante nella zona.  Quando è bagnato ha una consistenza simile all'argilla e perfetto per sigillare correttamente l'ancora per ottenere la maggior quantità di olio dalle foglie e dai ramoscelli.

 Un fuoco viene quindi acceso sotto una vasca o una botte d'acqua a lato.  Una volta che l'acqua bolle, il vapore risultante passa quindi attraverso le foglie e i ramoscelli e raccoglie i composti aromatici volatili dell'olio essenziale di Petitgrain in un tubo di raccolta.  Mentre il vapore si raffredda e si condensa nuovamente in acqua, l'olio essenziale viene quindi facilmente separato dall'acqua.  Da lì andrà per essere testato, imbottigliato e spedito a persone in tutto il mondo.

 La chimica

 Più chimicamente simile agli oli essenziali floreali e vegetali come la lavanda o la salvia sclarea, l'uso storico di Petitgrain è nell'industria dei profumi.  Ha la capacità di esaltare gli altri profumi con cui è combinato, il che lo ha reso uno dei preferiti sia nei profumi maschili che femminili.  Per scoprire i numerosi usi di Petitgrain, consultare la nostra pagina degli usi e dei vantaggi.

 A differenza di altri oli derivati ​​da agrumi, Petitgrain non è fotosensibile e non reagirà con il sole dopo averlo applicato sulla pelle.  Tuttavia, è ancora classificato come olio sensibile e deve essere diluito per gruppi sensibili prima dell'uso.

Fonte:All about Petitgrain

Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su www.mydoterra.com/sararogai oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo, potete seguire le mie pagine Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza, come su YouTube al mio canale personale, in cui parlo di oli essenziali e tanto altro Sara Rogai Santillo .
Se volete essere partecipi del mio progetto, comune ad altre persone che collaborano con me e sono in prima linea per la sua realizzazione, consiglio di approfondire sul sito web Effetto Farfalla

Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. In caso di problemi di salute, si consiglia di consultare un medico.

Usare Oli Essenziali Legnosi



Ai fini di questo post, abbiamo classificato come oli legnosi quegli oli che provengono dal legno, dalle foglie e dai rami o dalla resina degli alberi. Questo elenco include Arborvitae, Cedarwood (Legno di Cedro - Ginepro rosso o virginiano), Cipresso, Abete di Douglas, Eucalipto, Incenso, Melaleuca (Albero del tè - Tea tree), Mirra, Petitgrain, Sandalo (hawaiano), Sandalo e Abete siberiano.

In questo raggruppamento di oli, la maggior parte può essere utilizzata solo per via aromatica o topica. Di questi due metodi, i benefici per la pelle sono forti. Legno di cedro, cipresso, abete di douglas, eucalipto, incenso, melaleuca (albero del tè), mirra ed entrambi i tipi di legno di sandalo hanno proprietà purificanti o chiarificanti quando applicati sulla pelle. Tra gli oli di legno, il legno di cedro è efficace per respingere gli insetti.

Gli oli di legno sono anche ottimi per scopi emotivi. Petitgrain, Mirra, Cipresso, Legno di Cedro e Arborvitae hanno ciascuno benefici rilassanti e rilassanti. Abete bianco, Petitgrain, legno di sandalo, mirra ed eucalipto sono particolarmente indicati per la tensione o lo stress. Ognuno di questi oli funziona bene se diffuso. Puoi anche metterli in un bagno caldo mettendo alcune gocce in sapone liquido e sciogliendolo nell'acqua.

Continua a leggere per scoprire alcuni degli usi più unici per ogni olio:

Arborvitae
  • Potente agente detergente e purificante
  • Diffuso per purificare l'aria di qualsiasi odore
  • Applicare sulla pelle per ridurre la comparsa di imperfezioni
  • Crea la tua colonia con Cedarwood, Arborvitae e Frankincense
Parte della pianta: legno

Cedro rosso della Virginia (Cedarwood)
  • Prima dell'allenamento, massaggia una o due gocce sul petto per mantenere vitalità durante l'allenamento
  • Dopo aver notato una nuova imperfezione cutanea, applicare direttamente una goccia sull'area interessata per migliorarne immediatamente l'aspetto
  • Metti una goccia su un batuffolo di cotone e posizionalo negli armadi e nelle scatole di immagazzinaggio per tenere a bada qualsiasi falena
  • Quando un bambino si sveglia spaventato, applica una o due gocce sulla pianta dei piedi per calmarlo e quietarlo.
Parte della pianta: legno

Cipresso
  • Prima di una lunga corsa, applica Cipresso su piedi e gambe per una spinta energizzante
  • Applicare da due a tre gocce sul petto prima del giardinaggio per promuovere vitalità ed energia
  • Per migliorare l'aspetto della pelle grassa, aggiungi una o due gocce al tonico
  • Diffondere con olio di lime per rinvigorire i sensi
Parte della pianta: foglia

Abete di Douglas
  • Promuove uno stato d'animo positivo e un senso di concentrazione quando applicato sulla pelle o diffuso
  • Diffondi due o tre gocce di olio di abete douglas con due o tre gocce di olio di eucalipto. In alternativa, puoi strofinarlo tra le mani e inalare profondamente per la sensazione di vie aeree chiare e respirazione facile.
  • Combina con una o due gocce di olio Wintergreen per un'esperienza di massaggio rilassante
Parte della pianta: ramo e foglia

Eucalipto
  • Promuove sensazioni di respirazione chiara e vie aeree aperte
  • Crea un'esperienza di massaggio rilassante diluendo da due a quattro gocce con un olio vettore
  • Approfitta delle sue proprietà purificanti per le superfici mescolando 10 gocce di olio di eucalipto, olio di menta piperita e olio di arancia dolce con 60ml di aceto bianco e 180 ml di acqua in un flacone spray di vetro da 500 ml.
  • Diffuso durante i mesi invernali per rinvigorirti in una giornata fredda e triste
  • Metti una o due gocce in mano e inspira profondamente per liberare la mente
  • Aggiungi una goccia alla crema idratante e applica sulla pelle per benefici rivitalizzanti
  • Metti alcune gocce nella doccia mattutina per rinvigorire i tuoi sensi
Parte della pianta: foglia

Incenso
  • Prendi una o due gocce in una capsula vegetale per supportare una sana funzione cellulare *
  • Aggiungi al tuo idratante viso per ridurre la comparsa di imperfezioni e ringiovanire la pelle
  • Applicare l'incenso direttamente sul letto ungueale per mantenere le unghie dall'aspetto sano quando si è in un clima secco
  • Applicare sulla pianta dei piedi per favorire la sensazione di relax e bilanciare l'umore
  • Aggiungi un paio di gocce di olio di incenso all'idratante di tua scelta per aiutare a idratare e ringiovanire la pelle ogni volta che le tue mani hanno bisogno di idratazione, specialmente quando sei stato fuori con il brutto tempo
Parte vegetale: resina

Melaleuca (Tea tree)
  • Usa nel tuo shampoo, balsamo o bagnoschiuma per utilizzare i suoi effetti detergenti e ringiovanenti su pelle, capelli e unghie
  • Assumere internamente in una capsula vegetale per proteggersi dalle minacce stagionali *
  • Per occasionali irritazioni cutanee, applicare una o due gocce di olio essenziale di Melaleuca sulla zona interessata
  • Aggiungi una o due gocce all'acqua, alle bevande agli agrumi o in capsule vegetali per supportare la funzione di un sistema immunitario sano *
  • Applicare sulla pelle dopo la rasatura per lenire la pelle
  • Applicare su unghie di mani e piedi dopo la doccia per mantenerle sane
  • Aggiungere alcune gocce in un flacone spray con acqua e utilizzare sulle superfici per proteggere dalle minacce ambientali
Parte della pianta: foglia

Mirra
  • Aggiungi una goccia allo spazzolino prima di spazzolare i denti per sfruttare le sue potenti proprietà detergenti per la bocca.
  • Per aiutare a ridurre la comparsa di linee sottili e rughe, aggiungi una o due gocce sul viso o sulla lozione per il corpo per una carnagione liscia e dall'aspetto giovane
  • Diffuso per aiutare a promuovere la consapevolezza e migliorare il tuo umore
  • Aggiungi una o due gocce a 60ml d'acqua con un po 'di agave o miele per alleviare lo stomaco *
  • Metti una goccia in 120 ml di acqua e fai gargarismi per un efficace risciacquo della bocca
  • Diffuso durante le vacanze per mantenere sentimenti pacifici in tutta la casa
  • Promuove l'equilibrio emotivo e il benessere
Parte vegetale: resina

Petitgrain
  • Si fonde bene con altri oli di agrumi, cassia, cannella, eucalipto, geranio e citronella.
  • Assumere internamente per alleviare i sentimenti di tensione, aiutare a calmare il sistema nervoso e favorire un sonno riposante. *
  • Prima di andare a letto, aggiungi alcune gocce di Petitgrain insieme a lavanda o bergamotto a un batuffolo di cotone e mettilo nella federa per i loro benefici aromatici.
  • Aggiungi una o due gocce all'acqua o al succo e bevi per aiutare a sostenere la salute dei sistemi cardiovascolare, immunitario, nervoso e digestivo. *
Parte della pianta: ramoscelli e foglie

Sandalo (hawaiano)
  • Diffondere o applicare sul collo e sulle spalle prima di coricarsi per un sonno riposante
  • Dopo una lunga giornata di lavoro, aggiungi una o due gocce al tuo bagno caldo per favorire il rilassamento e ridurre lo stress
  • Migliora l'aspetto dei tuoi capelli aggiungendo una o due gocce direttamente al tuo shampoo
  • Metti alcune gocce nei palmi delle mani e inala il profumo per migliorare e migliorare il tuo umore
  • Utilizzare prima della meditazione mattutina per utilizzare le sue proprietà di base e edificanti
  • Applicare una o due gocce sui capelli bagnati per ripristinare l'umidità e donare ai capelli una lucentezza setosa
  • Inspira legno di sandalo direttamente dai palmi delle mani o diffondi per ridurre la tensione e bilanciare le emozioni
Parte della pianta: legno

Sandalo
  • Applicalo sulla pelle il giorno prima di un grande servizio fotografico o di una presentazione per promuovere una pelle liscia e dall'aspetto sano
  • Se sei un giardiniere, alcuni studi hanno dimostrato che l'olio di sandalo può avere effetti positivi sulle piante da giardino. In uno studio, i ricercatori hanno spruzzato diverse specie di piante con una soluzione di olio di sandalo. Dopo essere stati spruzzati, i risultati hanno mostrato che l'olio essenziale ha aiutato le piante a far fronte allo stress ambientale.
  • Utilizzato frequentemente in meditazione per le sue proprietà fondanti e edificanti
  • Riempi una grande ciotola con acqua fumante, quindi applica una o due gocce di legno di sandalo sul viso e copri la testa con un asciugamano. Posiziona il viso sopra l'acqua fumante. La tua pelle si sentirà nutrita e ringiovanita.
  • Applicare una o due gocce sui capelli bagnati per dare ulteriore lucentezza ai capelli aggiungendo e ripristinando l'umidità ai capelli
  • Metti alcune gocce sul retro del collo prima di coricarti per ridurre la tensione e bilanciare le emozioni
Parte della pianta: legno

Abete siberiano
  • Dopo un'intensa attività, massaggia direttamente sulla pelle per un comfort rilassante, diluisci con un olio vettore, se necessario
  • In un giorno in cui le scadenze si avvicinano, aggiungi una goccia di olio di abete bianco alla tua doccia per evocare sentimenti di energia e potenziamento
  • Abete bianco diffuso per un effetto energizzante
  • Metti una o due gocce nei palmi delle mani e inspira per evocare sensazioni di stabilità
  • Metti qualche goccia sui tuoi ornamenti in terracotta per un brillante profumo natalizio
Parte della pianta: foglia


Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare qualsiasi disturbo che si dovesse riscontrare.

Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su www.mydoterra.com/sararogai oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo, potete seguire le mie pagine Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza, come su YouTube al mio canale personale, in cui parlo di oli essenziali e tanto altro Sara Rogai Santillo .
Se volete essere partecipi del mio progetto, comune ad altre persone che collaborano con me e sono in prima linea per la sua realizzazione, consiglio di approfondire sul sito web Effetto Farfalla

Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. In caso di problemi di salute, si consiglia di consultare un medico.

Copaiba Meta-Analisi dōTERRA®science


Contributo del Dr. Damian Rodriguez, DHSc, MS


 È stato un anno entusiasmante per il liquido aromatico estratto dall'oleoresina sfruttato dagli alberi nativi del Sud America Copaifera.  L'olio essenziale di Copaiba, come sappiamo, è stato introdotto alla convention doTERRA 2017 con molta eccitazione e per buoni motivi.  Copaiba è l'olio essenziale con la più alta concentrazione nota di beta-cariofillene, un componente con uno spettro quasi infinito di benefici.  Copaiba divenne immediatamente uno dei più famosi oli singoli di doTERRA non solo per gli utenti, ma anche per coloro che erano interessati all'esplorazione scientifica. Copaiba è stato uno degli oli primari nella sperimentazione pilota della tecnica manuale AromaTouch®, dove sono state raccolte ulteriori prove sulle sue potenti proprietà lenitive.  Una meta-analisi recentemente pubblicata ha rivisto l'attuale ricerca sulla capacità di Copaiba di supportare diversi altri sistemi corporei.

 Lo studio, pubblicato sulla rivista brasiliana Thieme, ha esaminato e analizzato i dati raccolti da 42 studi separati pubblicati tra il 2014 e il 2017. L'analisi ha incluso studi principalmente riguardanti l'applicazione topica, ma ha incluso anche studi correlati che coinvolgono l'uso aromatico e interno dell'olio essenziale di Copaiba.  Di particolare interesse è stato un crescente corpus di ricerche sui possibili benefici di Copaiba nel supportare un'adeguata risposta infiammatoria, il rimodellamento dei tessuti e la salute cellulare generale.  Dopo aver valutato i dati di tutti e 42 gli studi, i ricercatori hanno trovato un fattore di significatività positiva dell'84% negli studi che hanno valutato la capacità di Copaiba di supportare una risposta infiammatoria adeguata, il 50% nel rimodellamento dei tessuti e il 100% degli studi riguardanti la salute cellulare.  Gli investigatori sperano di fare ulteriori analisi di Copaiba tra qualche anno quando saranno disponibili ulteriori ricerche.

 Nonostante sia un olio essenziale relativamente sconosciuto fino ad un anno fa, la ricerca sui possibili benefici di Copaiba è in realtà piuttosto ampia.  Come evidenziato da questa recente meta-analisi, la ricerca è anche straordinariamente positiva e il tasso e la portata dell'indagine stanno rapidamente progredendo.  Con la recente pubblicazione dello studio clinico AromaTouch Hand Technique e altri studi pianificati che incorporano l'uso di Copaiba in una varietà di contesti e metodi di applicazione, doTERRA sta facendo la sua parte nel validare scientificamente i benefici di questo straordinario olio.

Fonte: https://www.doterra.com/US/en/blog/science-research-news-copaiba-meta-analysis

mercoledì 20 novembre 2019

Acetato di Bornile - dōTERRA®science


Introduzione
L'acetato di Bornile è il principale componente chimico presente nell'olio essenziale di abete siberiano . Si trova anche in oli essenziali di Douglas Fir , Cipresso , Rosmarino , Incenso e Juniper Berry in piccole quantità. L'acetato di Bornile è classificato chimicamente come un estere monoterpenico. Condivide la stessa struttura portante in carbonio del borneolo, un alcool monoterpenico altamente studiato. L'unica differenza tra i due composti è che il gruppo alcolico viene sostituito con un gruppo estere acetato. L'acetato di Bornile è noto per la sua capacità di aiutare a lenire, rilassare e sostenere la salute della pelle e dei tessuti.
Enantiomeri di acetato di bornile
Molti articoli di ricerca hanno caratterizzato l'acetato di bornile come feromone sessuale in varie specie di insetti, come scarafaggi, scarafaggi e mosche. Ma piante e insetti producono in realtà versioni strutturalmente diverse di questa molecola. È interessante notare che la struttura chimica dell'acetato di bornile prodotta dagli insetti è in realtà l'immagine speculare, o enantiomero, dell'acetato di bornile prodotto dalle piante. 1 Gli insetti producono (+) - acetato di bornile, mentre le piante producono (-) - acetato di bornile. Per fortuna, questo significa che la versione di bornil acetato presente negli oli essenziali naturali non attira gli insetti. 1 Tuttavia, gli oli sintetici contenenti acetato di bornile prodotti in laboratorio contengono teoricamente una miscela 50/50 di (+) e (-) - acetato di bornile. Un tale olio potrebbe potenzialmente attirare insetti! Questo è solo un altro esempio del motivo per cui dovresti evitare oli essenziali sintetici.

Benefici alla salute
L'acetato di Bornile ha proprietà rilassanti. In uno studio clinico sull'uomo, l'inalazione di acetato di bornile ha indotto il rilassamento del sistema nervoso autonomo e ha ridotto i livelli di eccitazione durante e dopo il lavoro terminale del display visivo (lavoro sul desktop di un computer). 2 In un modello sperimentale di iperattività, gli scienziati tedeschi hanno scoperto che l'acetato di bornile ha effetti calmanti e può aiutare a lenire un sistema nervoso agitato. 3

Numerosi studi hanno confermato che l'acetato di bornile ha anche effetti lenitivi e di supporto sui tessuti del corpo. Vari gruppi di ricerca hanno scoperto che l'acetato di bornile influenza l'espressione genica e l'attività delle proteine ​​in diversi tipi di cellule in modo da lenire una normale risposta infiammatoria. 4-6 È anche efficace per sostenere la salute cellulare nelle cellule gastriche. 7

Usi cosmetici
I ricercatori che studiano l'attività dell'olio essenziale di cedro giapponese hanno scoperto che l'acetato di bornile, uno dei suoi componenti, è altamente efficace nell'inibire l'enzima tirosinasi. 8 La tirosinasi è l'enzima che limita la velocità per controllare la produzione di melanina, il pigmento che rende la pelle più scura. Questa scoperta suggerisce che l'acetato di bornile può avere potenziali applicazioni nei cosmetici come mezzo per prevenire l'oscuramento della pelle e contribuire a rendere la pelle più chiara e giovane. È importante tenere presente che questi risultati sono preliminari e che indossare la protezione solare è probabilmente il modo migliore per prevenire l'oscuramento della pelle.

Conclusione
L'acetato di Bornile, uno dei componenti principali dell'olio essenziale di abete siberiano, è unico nella sua capacità di calmare i sentimenti di agitazione. L'acetato di Bornile ha anche molte potenziali applicazioni in salute e cosmetica grazie alla sua capacità di inibire determinati enzimi e influire sulla salute di cellule e tessuti.


Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare qualsiasi disturbo che si dovesse riscontrare.

Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su www.mydoterra.com/sararogai oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo, potete seguire le mie pagine Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza

Chimica dell'Olio Essenziale dell'Abete di Douglas - dōTERRA®science


Introduzione

Douglas Fir, noto anche con il nome botanico Pseudotsuga menziesii, è una conifera che cresce nativamente in tutto il Nord America. Questo abete alto e sempreverde viene spesso usato come albero di Natale e ha un aroma di pino con una nota profumata al limone che è dolce e rinfrescante. L'olio essenziale di Abete di Douglas di doTERRA viene distillato dai rami e dalle foglie degli abeti di douglas della Nuova Zelanda, dove è considerato una specie invasiva.

Composizione
L'olio essenziale di abete di Douglas è quasi interamente composto da composti chimici con una struttura portante monoterpenica. I gruppi funzionali presenti nell'olio di abete di Douglas sono principalmente alcheni, che sono gruppi di atomi di carbonio collegati da doppi legami. Douglas Fir contiene anche alcuni alcoli ed esteri in piccole quantità. I cinque principali componenti chimici di questo olio sono beta-pinene, alfa-pinene, delta-3-carene, sabinene e terpinolene. Di seguito sono elencate le proprietà e i vantaggi di questi singoli componenti:

  • beta-Pinene è noto per aiutare a ridurre i sentimenti ansiosi e ha dimostrato nella ricerca sperimentale il potenziale per aiutare a migliorare l'umore. 1
  • l'alfa-Pinene può aiutare a lenire i sentimenti di agitazione della pelle. 2,3 Aiuta anche a calmare i sentimenti ansiosi e può alleviare i sentimenti di disagio stagionale. 4 La ricerca sperimentale suggerisce che l'alfa-pinene può anche promuovere sensazioni di vie respiratorie chiare e respirazione facile. 5,6,7,8
  • delta-3-Carene è noto per essere un detergente superficiale e la ricerca suggerisce che può anche aiutare a ridurre la sensazione di vie aeree secche. 9
  • Sabinene è un agente depurativo della pelle con molte applicazioni cosmetiche. 10 È lenitivo per la pelle e può anche aiutare a ridurre la comparsa di imperfezioni. 11,12
  • Il terpinolene è noto per aiutare a promuovere i sentimenti di rilassamento e può aiutare a calmare la mente, secondo i dati della ricerca sperimentale. 13
Uso

L'olio di abete di Douglas si mescola bene con arancia dolcelimone o bergamotto. Diffondere questo olio può aiutare a rinfrescare l'aria, migliorare l'umore e promuovere un senso di concentrazione. L'aggiunta di Douglas Fir a un detergente per il viso, saponetta o lavaggio del corpo può migliorare i benefici di pulizia e aggiungere un aroma di pino che ricorda gli alberi di Natale. Per favorire la sensazione di vie respiratorie chiare e respirazione facile, diffondere l'abete di douglas con eucalipto o strofinare tra le mani e inalare profondamente. L'olio di abete di Douglas si combina bene anche con Wintergreen per un'esperienza di massaggio rilassante.



Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare qualsiasi disturbo che si dovesse riscontrare.

Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su www.mydoterra.com/sararogai oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo, potete seguire le mie pagine Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza

lunedì 18 novembre 2019

Chimica dell'olio essenziale di Abete SIberiano - dōTERRA®science

Risultato immagini per chemistry of siberian fir oil  doterra"

Introduzione

 L'olio essenziale di abete siberiano è ottenuto dagli aghi e dai ramoscelli di Abies Sibirica, una conifera originaria delle regioni settentrionali della Russia.  Molti abeti siberiani vivono per oltre cento anni, nonostante le temperature intensamente fredde inferiori a -50 gradi Fahrenheit (-45°C).


 Dominanza chimica e diversità

 Gli oli di abete sono un ottimo esempio della differenza tra diversità chimica e dominanza chimica.  La diversità chimica si riferisce ai diversi composti presenti in un olio.  Poiché tutti gli oli di abete sono composti principalmente dagli stessi nove composti, condividono la stessa diversità dei componenti chimici.  Tuttavia, ci sono solo tre componenti dominanti in ciascun olio.  Il predominio chimico - i composti trovati alle massime concentrazioni - di ogni olio di abete è completamente distinto dagli altri due offerti da doTERRA.  Ad esempio, l'olio essenziale di abete siberiano contiene alte concentrazioni di acetato di bornile, campene e alfa-pinene.  D'altra parte, Douglas Fir è composto principalmente da beta-pinene, sabinene e terpinolene, mentre l'abete bianco è costituito principalmente da acetato di bornile, alfa-pinene e limonene.


 A causa della differenza di dominanza, i tre oli di abete hanno un odore molto diverso.  L'abete di douglas ha un odore brillante, quasi agrumato con meno note profonde di pino.  L'abete bianco è leggero, arioso e di pino senza essere acuto.  L'abete siberiano è intensamente di pino con una certa nitidezza.


 Vantaggi e usi

 A causa della somiglianza nella diversità chimica, gli oli di abete hanno benefici simili.  Tuttavia, le differenze di dominanza chimica indicano che ogni olio è specializzato per una particolare forma di utilizzo.  Prendi l'abete siberiano, ad esempio, con i suoi composti primari che sono acetato di bornile, campene e alfa-pinene.  Il campene è noto per le sue proprietà che aiutano a favorire una chiara respirazione sana.1 L'acetato di Bornile influenza il pigmento della pelle.2 L'applicazione topica giornaliera di oli essenziali ricchi di acetato di Bornile può effettivamente aiutare a schiarire il tono della pelle.2 L'alfa-pinene è calmante e rilassante  e esercita i suoi effetti agendo sui recettori GABA * .3

 Grazie alla sua composizione chimica, l'abete siberiano ha molti potenziali usi:


 Abete siberiano diffuso durante la notte per migliorare il sonno profondo.

 Inspira direttamente dalla bottiglia per favorire la sensazione di respirazione chiara e sana.

 Per promuovere un tono della pelle più leggero e uniforme, aggiungi alcune gocce a una lozione o una crema idratante e applica ogni giorno per via topica.

 Dopo una lunga giornata a scuola o al lavoro, diffondi l'abete siberiano per i suoi effetti calmanti e rilassanti.

 Per un comfort rilassante dopo un intenso esercizio fisico, puoi includere l'abete siberiano in uno sfregamento o massaggio post-allenamento.

 Abete siberiano per sostituire l'abete bianco

 Con il nuovo annuncio che doTERRA non offrirà più olio di abete bianco, è confortante sapere che l'abete siberiano è in realtà un aggiornamento da abete bianco.  L'analisi GC-MS mostra che tutti i principali componenti chimici dell'abete bianco sono presenti anche nell'abete siberiano e in concentrazioni ancora maggiori, con un'eccezione: il limonene.  Mentre l'olio di abete bianco conteneva discrete quantità di limonene, è importante rendersi conto che i benefici del limonene non si perdono con la perdita di abete bianco.  Il limonene si trova in concentrazioni molto più elevate negli oli di agrumi.  In effetti, si scopre che una miscela 2: 1 di abete siberiano in un olio di agrumi, in particolare limone o lime, ha una composizione chimica quasi identica all'olio di abete bianco.  A differenza dell'abete bianco, l'abete siberiano può essere utilizzato internamente.


 Conclusione

 In sintesi, l'abete siberiano è un nuovo potente olio con molti usi e benefici supportati sperimentalmente.  È chimicamente superiore al suo predecessore White Fir, ed è anche più utile perché può essere utilizzato internamente.  Siamo certi che adorerai questo nuovo olio.

Fonte: Chemistry of Siberian Fir Oil


Questo contenuto è a solo scopo informativo, in quanto non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare qualsiasi disturbo che si dovesse riscontrare.


Per ulteriori informazioni sull'uso di questo olio o su come procurarsi i migliori oli che io abbia mai provato ed essere seguiti personalmente da me, potete scrivermi su www.mydoterra.com/sararogai oppure mi trovate su Facebook come Sara Rogai Santillo, potete seguire le mie pagine Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e mi trovate pure sul blog La parola di Saggezza

lunedì 9 settembre 2019

Il Sandalo può supportare un sano rinnovo cellulare - dōTERRA®science


Il corpo umano è composto da oltre 37 trilioni di cellule.1 Ognuna di queste cellule ha una certa durata e alla fine morirà e sarà sostituita da una nuova cellula. Questo è un normale processo naturale che facilita il rinnovamento del corpo. La velocità con cui le cellule si dividono e muoiono (apoptosi) è un fattore importante per la salute del corpo.

Un articolo di revisione scritto da ricercatori della South Dakota State University e pubblicato nel giugno 2015 esplora la capacità dell'olio di sandalo di aiutare a mantenere la normale divisione cellulare e l'apoptosi nel corpo.2 * L'olio di sandalo è davvero un olio straordinario!

Bibliografia

Fonte: Sandalwood May Support Healthy Cell Renewal

Questo contenuto è a solo scopo informativo e non è destinato a diagnosticare, trattare o curare alcuna malattia. Si consiglia di consultare un medico per affrontare specifici problemi di salute che potreste avere.

Per informazioni sulla terapia con questi oli o su come procurarseli mi trovate anche su Facebook, Sara Rogai Santillo e sulle mie pagine  Sara Semplicemente e La Parola di Saggezza e sul mio blog La Parola di Saggezza